Minaccia un coetaneo e si fa comprare uno smartphone da 1300 euro: arrestato 22enne

Estorsione. E’ l’accusa per un giovane 22enne di Vogogna, arrestato dai carabinieri di Premosello, in provincia di Verbano. Dalle indagini è emerso che il giovane, con precedenti penali, ha minacciato e maltrattato un coetaneo del paese tanto da costringerlo a comprargli un Iphone da 1300 euro.

Durante la perquisizione domiciliare i carabinieri hanno sequestrato il telefono.

Il 22enne adesso si trova ai domiciliari.

 



In questo articolo: