Le fotografie dei luoghi più suggestivi della regione premiate dal concorso “Wiki Loves Piemonte”

Nei giorni scorsi sono stati premiati i 13 vincitori del concorso fotografico “Wiki Loves Piemonte” (sezione regionale del premio mondiale “Wiki Loves Monuments”), che ha portato gli utenti a catturare la bellezza degli edifici storici piemontesi attraverso una macchina fotografica. Tutti gli scatti finalisti sono esposti in una mostra organizzata negli spazi della Biblioteca Civica centrale, visitabile fino al 28 gennaio.

La sezione principale dell’edizione di quest’anno era “castelli e fortificazioni”: la foto vincitrice è stata quella di Palazzo Madama e Casaforte degli Acaja, scattata dall’utente TeKappa. Secondo posto per “Rocca Borromeo – Le pietre raccontano”, una sinestesia di Monica Rondoni, seguita al terzo posto dalla Mole Antonelliana, catturata dall’utente AlVi1972. Quarto posto per lo scatto “Riflessi del Borgo di Vettignè” dell’utente Mikegw66 e quinto per la Mole Antonelliana di Sera di Abbrey83.

Insieme a questa categoria vi erano anche i premi speciali “Biblioteche” e “Mario Gabinio”.
Nel primo ha vinto uno scatto della Villa La Tesoriera dell’utente AlVi1972, che rappresenta la serenità della saggezza senza tempo. Medaglia d’argento alla Biblioteca civica centrale, in una foto dell’utente ElisaSit che suggella la bellezza della città di Torino. Bronzo per la cattura di Villa Amoretti, che racchiude l’incontro tra realtà e immaginazione dell’utente Fotonelvento. Seguono i Quartieri Militari juvarriani/Polo del ‘900 dell’utente ElisaSit e la Biblioteca Economia nelle due foto scattate da Mastrocom.

Nel secondo categoria è stato premiato come vincitore uno scatto in bianco e nero dei Quartieri Militari juverriani di Palazzo San Celso, un ponte tra il vecchio e il nuovo immortalato dall’utente Andrea.lescio. Secondo e terzo posto per due scatti dell’utente Matteo Bimonte che ritraggono la cupola della Chiesa della Grand Madre di Dio e la Collegiata di San Secondo ad Asti.



In questo articolo: