Torino, la persecuzione nazista, Shakeaspeare e le creature notturne per gli ultimi 3 spettacoli di Fertili Terreni Teatro

Tre spettacoli teatrali per chiudere la programmazione di gennaio di Fertili Terreni Teatro.
Presso San Pietro in Vincoli (zona teatro), oggi (mercoledì 25 gennaio) alle 21 ci sarà “Il circo capovolto”, diretto da Andrea Paolucci e con Andrea Lupo. Tratta dal romanzo di Milena Magnani, la rappresentazione mette in scena la storia di Branko, un ragazzo rom che vive in un campo in Italia, e suo nonno Nap’apò (anch’egli rom), che in gioventù dirigeva un circo e che poi è stato deportato durante la persecuzione nazista. Lo spettacolo è accessibile a non vedenti e ipovedenti. Biglietti in cassa a 2 euro.

Lo spettacolo “Shakespearology”, sempre oggi, sarà sul palco di “Off Topic”. Si tratterà di un one-man-show con al centro William Shakespeare che ripercorrerà i contenuti letterari del suo repertorio, esprimendo la sua opinione e interrogando il pubblico odierno. La replica dello show sarà domani (giovedì 26). Biglietti a 11 euro.

Presso il teatro Bellarte, sabato 28 e domenica 29, il teatro delle Temperie porterà in scena “Stramboletto”: sul palco la protagonista, Nina, confesserà di aver paura che da sotto il suo letto escano le creature dei propri incubi, ma attraverso un viaggio notturno scoprirà come affrontare le paure. Scritto e diretto da Andrea Lupo, con Alessia Raimondi e Camilla Ferrari. Biglietto intero a 11 euro.



In questo articolo: