Seguici su

Cronaca

Perquisizione all’alba all’Askatasuna di Torino, sequestrato materiale tecnico

Avatar

Pubblicato

il

Risveglio movimentato questa mattina a Centro Sociale Askatasuna di corso Regina Margherita a Torino. La Digos si è  presentata in forze per verifiche ed in particolare ha sequestrato impianti audio, casse e materiale tecnico utilizzato per feste non autorizzate.

Il riferimento è al concerto in strada del 15 ottobre scorso, tenuto nonostante non fossero state concesse le autorizzazioni. Per quel concerto era già stata comminata una multa di 200 mila euro. Ricordiamo che è in corso anche un’inchiesta che vede 28 militanti di Aska imputati. 16 di loro sono accusati di associazione a delinquere.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *