Seguici su

Piemonte

COVID-19 in Piemonte, il bollettino settimanale: 1.220 nuovi casi, stazionaria la curva dei contagi

Avatar

Pubblicato

il

La curva dei contagi nella nostra regione anche questa settimana presenta un andamento stazionario rispetto al periodo precedente.
L’occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 2,4%, quella dei posti letto in terapia intensiva è allo 0,6%, mentre la positività dei tamponi è al 3,3% : dati complessivamente migliori di quelli nazionali.

VACCINAZIONI
Tra venerdì 17 marzo e giovedì 23 marzo sono state vaccinate 4.175 persone: 47 hanno ricevuto la prima dose, 69 la seconda, 150 la terza, 2.522 la quarta, 1.387 la quinta.

Dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate in Piemonte 10.879.822 dosi, di cui 3.346.172 come seconde, 2.964.858 come terze, 807.906 come quarte, 153.831 come quinte.

FOCUS CONTAGI NELLE PROVINCE
In Piemonte nel periodo da venerdì 17 a giovedì 23 marzo i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 174. Suddivisi per province: Alessandria 21, Asti 6, Biella 6, Cuneo 13, Novara 15, Vercelli 7, VCO 9, Torino città 34, Torino area metropolitana 58.

In totale, su base regionale, i casi degli ultimi 7 giorni sono stati 1.220 (+31).
Questa la suddivisione per province: Alessandria 148 (-4), Asti 41 (-37), Biella 42 (-13), Cuneo 92 (-15), Novara 102 (+1), Vercelli 49 (-2), VCO 62 (+11), Torino città 235 (-9), Torino area metropolitana 406 (+94).

INCIDENZA DEL CONTAGIO NEGLI ADULTI
Nella settimana dal 17 al 23 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è stata 28.7 con andamento in aumento (+2,6%) rispetto ai 28.0 dei sette giorni precedenti.

Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 18 (+47,5%). Nella fascia 25-44 anni è 23.8 (-7%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 30.8 (-0,6%). Nella fascia 60-69 anni è 30.4 (-7%). Tra i 70-79 anni è 40.3 (+12,3%). Nella fascia over80 l’incidenza risulta 57.6 (+16,1%).

INCIDENZA DEL CONTAGIO IN ETÀ SCOLASTICA
In età scolastica, nel periodo dal 17 al 23 marzo, l’incidenza rispetto ai sette giorni è in calo nelle fascia di età 6-10 anni. Non si sono registrati casi nella fascia di età 3-5 anni.

Nel dettaglio: nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 25.5 (-30%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni è 3.4 (-45,2%), nella fascia 11-13 anni è 8.6(+65,4%), nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 14.5 (+74,7%).

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv