Seguici su

Scuola e formazione

A Torino nasce il Teaching and Learning Center di UniTo

Il Teaching and Learning Center di UniTo ha lo scopo di favorire l’innovazione nel campo della didattica

Gabriele Farina

Pubblicato

il

E’ stato presentato ieri presso l’Aula Magna della Cavallerizza dell’Università di Torino (Via Verdi 9, Torino), il nuovo Teaching and Learning Center di UniTo, che ha lo scopo di favorire l’innovazione nel campo della didattica anche di quella assistita dalle tecnologie digitali attraverso la ricerca, la formazione e lo sviluppo di metodologie e proposte didattiche all’avanguardia.

Durante l’incontro sono state illustrate le attività del Centro e lanciata una call sull’innovazione didattica aperta a tutta la comunità di UniTo dal titolo “Abbraccia il Futuro: libera l’innovazione in aula”. La call ha lo scopo di incentivare la partecipazione di tutta la comunità universitaria di UniTo nello sviluppo di innovazione didattica a vari livelli. La call rimarrà aperta fino al 2 ottobre, mentre l’elaborazione delle proposte avverrà nel corso di un evento dedicato che si terrà il 9 e 10 novembre 2023.

Il Comitato scientifico del TLC selezionerà le proposte vincitrici. Ogni proposta dovrà essere presentata da un gruppo costituito almeno da tre componenti, appartenenti a ruoli differenti: docenti, studenti, personale tecnico. Le categorie di innovazione previste dalla Call riguardano: un singolo insegnamento, un’area disciplinare (insieme di insegnamenti di uno stesso macrosettore), un gruppo di insegnamenti (di diversi disciplinari), proposte promosse da studenti/studentesse.

Le proposte si dovranno riferire ai seguenti temi (max 3): innovazione didattica (metodologie); innovazione didattica (tecnologie), inclusione, internazionalizzazione, sostenibilità, student voice, formazione continua. È previsto un premio per ogni categoria.

Il Teaching and Learning Center (TLC) dell’Università di Torino, in coerenza con gli obiettivi del Piano Strategico 21-26 di Ateneo, nasce per sviluppare le competenze didattiche presenti in tutti i Dipartimenti di UniTo, con una duplice finalità: da una parte potenziare e portare a sistema le numerose azioni di innovazione della didattica presenti nell’Università di Torino, dall’altra rispondere efficacemente agli obiettivi e ai progetti nazionali e internazionali che vedono l’Università di Torino al centro di reti per la progettazione e lo sviluppo di interventi di innovazione didattica.

Il Centro neo costituito, che attualmente ha sede presso il Palazzo del Rettorato di Via Verdi 8, ha quattro linee di azioni principali:

La definizione di strategie e identificazione di strumenti che possano contribuire a valorizzare le esperienze di innovazione didattica, anche digitale, in coerenza con l’evoluzione progressiva dell’ambiente di insegnamento/apprendimento, anche in ottica di lifelong learning, e in accordo con gli sviluppi della ricerca didattica, e loro diffusione.

Lo sviluppo di un ambiente favorevole all’insegnamento/apprendimento, con il contributo attivo della componente studentesca, tenendo presenti i cambiamenti della popolazione universitaria in termini di contesto socio-culturale, di modalità di relazioni, di apprendimento e le istanze di inclusione, parità, internazionalizzazione, sostenibilità.

Lo sviluppo e promozione di iniziative di formazione continua dei docenti e dei ricercatori, in coerenza con gli sviluppi della ricerca sul Faculty Development, al fine di favorire il miglioramento e l’innovazione didattica.

Il supporto alle Scuole, ai Dipartimenti e ai Corsi di studio nel processo di innovazione e aderenza dell’offerta formativa alle competenze richieste dal territorio/mondo del lavoro e alle istanze di miglioramento emergenti dalle azioni di monitoraggio dei processi di AQ, in collaborazione con il Presidio della Qualità.

Al suo interno, attraverso i propri referenti che ne compongono il Consiglio Direttivo, collaborano tutti i Dipartimenti, le Direzioni Didattica, Internazionalizzazione, Ricerca e Servizi Informativi e gli studenti e le studentesse. La partecipazione alle attività del Centro è aperta a tutti i componenti della comunità universitaria torinese, attraverso gruppi di lavoro tematici che si sono costituiti al suo interno:

Formazione dei docenti, dei ricercatori e del personale dell’Ateneo

Formazione continua (collaboratori esterni e apertura al territorio)

Innovazione didattica: metodologie

Innovazione didattica: tecnologie

Internazionalizzazione

Student Voice

Inclusione

Sostenibilità

Il Teaching Learning Center collabora inoltre con gli altri Centri dell’Ateneo torinese e si colloca all’interno delle reti attive a livello nazionale, con particolare riferimento alla rete dei Teaching and Learning Center del Nord Italia (con capofila Università di Bologna), e a livello internazionale, attraverso le collaborazioni con le università partner dell’Alleanza UNITA.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv