Seguici su

Cronaca

Strage sul lavoro a Brandizzo: 5 morti e due feriti in un cantiere sulla ferrovia investiti da un treno

I cinque operai sono stati falciati dal treno in arrivo

Avatar

Pubblicato

il

Torino – Cinque operai sono stati uccisi in seguito a un incidente ferroviario che si è verificato sulla linea Torino-Milano all’altezza di Brandizzo.

I cinque (di cui si sono pubblicati i nomi qui) erano tra gli addetti alla manutenzione dei binari e stavano effettuando dei lavori presso la stazione di Brandizzo. Gli addetti sono stati travolti poco prima della mezzanotte da un treno della linea Torino-Milano a un chilometro dalla stazione ferroviaria, in direzione Torino.

Gli operai erano di una ditta di Borgovercelli. Altri due operai, otre ai cinque che sono deceduti sono riusciti ad evitare l’impatto con la motrice e a evitare il peggio per poi essere trasportati e soccorsi  all’ospedale di Chivasso.

Le forze dell’ordine, Carabinieri e polizia ferroviaria, hanno delimitato la zona dell’incidente, rendendola inaccessibile ai cittadini.
Secondo la polizia ferroviaria il treno ha raggiunto il gruppo di lavoratori, investendoli alle spalle.

Sul luogo dell’incidente è al lavoro la Procura di Ivrea con la pm Giulia Nicodemi.

La Linea ferroviaria Milano – Torino è bloccata.

In un nota della della Rete ferroviaria italiana (Rfi): “Rfi esprime profondo dolore di fronte a quanto accaduto e porge il proprio cordoglio e la vicinanza ai familiari degli operai deceduti. Nella zona erano in corso interventi di manutenzione da parte di una ditta appaltatrice esterna e un treno non in servizio commerciale ha investito alcuni operai”.

Il sindaco di Brandizzo, Paolo Bodoni: “E’ una tragedia. Non è da escludere che possa essersi trattato di un errore di comunicazione, in ogni caso servirà attendere l’esito delle indagini. Al momento non si conosce l’identità delle vittime, ma non si tratta di nostri concittadini”.

Le dichiarazioni di chi ha sentito il rumore dell’incidente: “Abbiamo sentito una botta devastante e siamo subito accorsi per vedere i detriti del treno che erano finiti su alcune automobili. Siamo corsi subito a vedere, abbiamo visto un pezzo di treno e abbiamo provato a spostarlo. C’erano anche resti umani, così abbiamo capito perfettamente cosa fosse successo”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *