Seguici su

Cronaca

Torino: finge di voler pagare il conto al bar per sfuggire ai controlli, nello zaino 100 ovuli di cocaina

Il 22enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Avatar

Pubblicato

il

Polizia

TORINO – Un uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I fatti si sono svolti all’interno di un esercizio commerciale di Corso Vittorio Emanuele. Qui, mentre la polizia procede al controllo degli avventori, il personale nota un uomo che, avvicinatosi alla cassa in prossimità dell’uscita, tenta di darsi alla fuga simulando di voler pagare la consumazione.

Gli operatori, notando il movimento repentino, decidono di fermare il soggetto, un ragazzo di 22 anni, e di sottoporlo a controllo. All’interno dello zaino del giovane vengono rinvenuti due cellulari di cui l’uomo non riesce a giustificarne il possesso; gli stessi vengono sequestrati e l’uomo denunciato per ricettazione.

Sottoposto a perquisizione personale, in un involucro, celato nei pantaloni all’altezza dei genitali, vengono rinvenuti 100 ovuli di cocaina, 10 di colore giallo e 90 lilla.

Il 22enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto in carcere.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *