Seguici su

Cronaca

Continuano le ricerche dei due escursionisti dispersi nella zona di Vinadio

Impiegati per le ricerche anche gli elicotteri del Servizio Regionale di Elisoccorso e dei Vigili del Fuoco

Elena Prato

Pubblicato

il

CUNEO – Questa mattina all’alba, gli esperti in ricerca dispersi del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno ripreso le ricerche dei due escursionisti, Fabrizia De Lio e Roberto Meo Colombo, dispersi dall’altro ieri tra le montagne sopra Bagni di Vinadio. Per ora, non si ha ancora alcuna notizia.

 

Una squadra è partita questa mattina a piedi ma, dato che raggiungere l’area di Collalunga, a oltre 2500 metri di quota, richiede molto tempo, si attende il supporto degli elicotteri per il trasporto più rapido di altre squadre. Al momento, però, le basi piemontesi del Servizio Regionale di Elisoccorso e dei Vigili del Fuoco sono chiuse per nebbia. Intanto, la Guardia di Finanza ha inviato da Venegono, in Lombardia, l’elicottero Volpe501, con a bordo una speciale tecnologia che consente di rilevare la presenza di cellulari anche in assenza di segnale telefonico.

 

La notizia resta in aggiornamento.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *