Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

03 - 09 - 2014

Cittadini, Cultura, Cuneo, Società, Spettacolo, Tempo Libero

Alla Notte bianca delle librerie partecipa anche Dante Alighieri grazie alla fondazione Bottari Lattes


Una serata in compagnia di Dante Alighieri. La fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba aderisce alla “Notte bianca delle librerie”, promossa per sabato 12 maggio dalla Città di Alba nei comuni di Alba, Serralunga d’Alba e Monforte. La fondazione propone un appuntamento dedicato al “sommo poeta”, dal titolo “Dante e lo scandalo di Manfredi. Lettura del III canto del Purgatorio”. L’incontro sarà tenuto alle 21 da Valter Boggione, docente di letteratura italiana all’università di Torino, e accompagnato da letture di alcune terzine del canto a cura dell’attrice Irene Avataneo. L’ingresso all’auditorium della fondazione, in via Marconi, è libero, fino a esaurimento posti.Il terzo canto del “Purgatorio” si svolge nell’antipurgatorio, dove le anime degli scomunicati attendono di poter iniziare la loro purificazione. Tra queste anche il giovane Manfredi di Svezia, figlio di Federico II e nipote di Costanza d’Altavilla, scomunicato da vari papi per via dei suoi numerosi peccati. Ferito in battaglia, si pente in punto di morte e viene perdonato da Dio che lo destina al Purgatorio invece che all’Inferno. I papi al contrario non gli concedono il perdono: dissotterrano le sue ossa per poi gettarle lungo un fiume. Della figura di Manfredi Dante coglie soprattutto il momento più tragico e religioso insieme, quando l’essere umano prende coscienza della gravità dei suoi errori e invoca l’intervento divino.

Per la “Notte bianca” la fondazione Bottari Lattes allestirà nei suoi locali interni e in terrazza un mercatino con i libri acquisiti all’asta della liquidazione del Premio Grinzane Cavour nel 2010. Con un’offerta come contributo per sostenere le iniziative della fondazione, il lettore potrà scegliere tre volumi tra romanzi, saggi, raccolte di racconti e libri di poesie, tutti di autori contemporanei italiani e stranieri, pubblicati tra il 1981 e il 2008.

Sempre in occasione della “Notte bianca” la fondazione prolungherà fino a tarda notte l’apertura della mostra “Freud-Rembrandt. Incisioni”, a ingresso libero.

Alla notte bianca il Comune di Monforte terrà aperte le porte del museo civico Colonnello Martina e della sua biblioteca civica dalle 16 alle 20. Il museo, allestito nel Palazzo Martina, è composto di sei sezioni: la prima e la seconda percorrono la vicenda personale del Colonnello Martina, militare piemontese del Risorgimento; la terza si concentra sul suo impegno militare; la quarta ospita le sue collezioni naturalistiche; la quinta illustra la scuola di agricoltura; la sesta è dedicata a Monforte nella storia e nell’arte.


Segui Quotidiano Piemontese



9 maggio 2012 - Autore: Monica Genovese - @Monica_Genovese
In questo articolo si parla di : ,

I commenti sono chiusi per questa pagina

Leggi articolo precedente:
Venerdì la fiaccolata di Ascom-Confcommercio e Confesercenti contro la crisi

Le imprese del commercio, turismo, servizi e trasporti...

Primi deferimenti per il calcioscommesse: c’è anche il Novara

Atalanta, Novara e Siena sono coinvolte nei primi...

Arturo Brachetti protagonista nei nuovi spot di Torino e del Piemonte – video e fotogallery

Arturo Brachetti, artista conosciuto e apprezzato in tutto...

Il giorno dopo le amministrative in Piemonte, che cosa è successo: sindaci eletti e sindaci al ballottaggio

Ballottaggio ad Asti, Cuneo ed Alessandria con candidati...

Chiudi