Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

24 - 07 - 2014

Cuneo

Successo di pubblico al Magico Paese di Natale

govone1La risposta di Govone ai mercatini che impazzano per l’Europa nel periodo natalizio sta raccogliendo sempre più consensi. Il successo del Magico Paese di Natale e della sua incantata atmosfera – oltre alle numerose proposte ricreative – sta davvero battendo ogni precedente: anche questo fine settimana sono state circa 8000 persone che hanno varcato la soglia del Magico borgo e hanno potuto vivere la favola di Babbo Natale all’interno della Reggia Sabauda e della Baita di Eriol, tra carole natalizie, elfi dispettosi, narrazioni senza tempo, luci , fuochi artificiali e oltre cinquanta casette che propongono l’eccellenza enogastronomica ed artigiana del territorio. (altro…)

In manette per spaccio due giovani di Cuneo

 Due arresti della squadra mobile di Cuneo, sezione anti droga, nei confronti di altrettanti spacciatori. Il primo a finire nella rete dei militari è stato un giovane italiano, pluri-pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti, domiciliato in valle Stura, responsabile di essere destinatario di almeno 7 etti di stupefacenti, hashish, rinvenuti e sequestrati lo scorso settembre a Bernezzo, nel cuneese. Nell’occasione è stato arrestato il corriere e, poche settimane dopo, il fornitore di Torino, in manette con 4 Kg di hashish ma  all’appello mancava il destinatario dei 7 etti che, dopo alcuni mesi di indagini, è stato individuato. Il secondo giovane, sempre italiano, ad essere arrestato è un disoccupato cuneese sorpreso a cedere droga ad un conoscente nella periferia di Cuneo. E’ stato bloccato l’acquirente con alcuni grammi di hashish appena comprati e, subito dopo è stato fermato anche il pusher che si stava recando ad occultare altra  droga, probabilmente destinato a successive cessioni. (altro…)

Funerale per la compianta linea ferroviaria Cuneo-Nizza

 Provocatorio funerale quello di sabato 14 dicembre durante il quale la compianta linea ferroviaria Cuneo-Nizza è stata metaforicamente seppellita da un gruppo di persone vestite a lutto. A celebrare l’addio, il comitato per la difesa delle ferrovie locali di Cuneo che è sceso in piazza Libertà con un presidio inscenando la cerimonia funebre. La linea in questione, sostengono i manifestanti, non unisce più niente. Le corse con i nuovi orari invernali sono ridotte all’osso e, a partire da domenica 15 dicembre, passano da 16 a 4. Altra protesta è prevista per domenica 15 alla stazione di Tenda, sempre per opporsi ai tagli della linea che, stando al comitato, comportano non pochi disagi per i viaggiatori, soprattutto i pendolari.

“Un dono per tutti”. Maratona solidale per le famiglie piemontesi in difficoltà

giocattoli_49101Si dice che “a Natale tutti siamo più buoni”. E’ tempo di dimostrarlo. Per il 15esimo anno consecutivo, la Centrale del latte di Torino organizza “Un dono per tutti”, iniziativa solidale per la raccolta di giocattoli e generi alimentari per i bambini e le famiglie che vivono in situazioni economiche disagiate. La crisi economica, negli ultimi anni, sta mietendo sempre più vittime lasciando senza lavoro e senza cibo molte persone. Per assicurare un pasto e un dono alle numerose famiglie in difficoltà, questa raccolta può fare la differenza. Chiunque desideri partecipare può recarsi a Torino, in via Lagrange, angolo via Soleri, da sabato 14 a martedì 24 dicembre. Coinvolte nel progetto anche le città di Asti, Cuneo e Vercelli. Il punto raccolta ad Asti si trova in piazza San Secondo, sabato 14 e domenica 15 dicembre fino alle 18.  A Cuneo, invece è in corso Nizza, angolo corso Dante, stesse date e orari. A Vercelli, in piazza Cavour, sabato 21 dicembre, dalle 11 alle 18.

(altro…)

Monsignor Giordano ordinato Vescovo al PalaSport di San Rocco Castagnaretta

aldo-giordanoSabato 14 dicembre è il giorno dell’ordinazione a Vescovo di monsignor Aldo Giordano. Giordano è originario della parrocchia di San Benigno ed ha quindi scelto Cuneo per la sua ordinazione vescovile, per ringraziare quanti lo hanno aiutato e appoggiato nel suo percorso in questi anni. Il programma prevede il rito di ordinazione con inizio alle 16 al di San Rocco Castagnaretta, che però aprirà già alle 14. L’ordinazione sarà fatta da monsignor Pietro Parolin, neo-segretario di Stato, alla prima uscita pubblica fuori dai confini del Vaticano. Con lui ci saranno il vescovo di Cuneo e Fossano Giuseppe Cavallotto e il Nunzio apostolico in Polonia, il cuneese Celestino Migliore.Poi 6 cardinali e una cinquantina di vescovi da Italia e vari Paesi europei. (altro…)

Mondovì, mano stritolata in un tritacarne per un operaio di salumificio

ambulanza-118Incidente sul lavoro per un operaio di un salumificio di Mondovì. L’uomo, di 27 anni, stava lavorando su un macchinario quando è rimasto incastrato con una mano in un tritacarne. L’incidente è avvenuto intorno alle 15.30 di venerdì 13 al Salumificio monregalese di via Langhe a Mondovì. L’uomo, originario di Vicoforte, è stato subito soccorso ed accompagnato al pronto soccorso ma sembre che per mano e polso non ci sia nulla da fare. Si indaga per accertare l’esatta dinamica dell’incidente.

Pippo Due vince il premio alla Fiera del bue grasso a Carrù ma gli rubano la gualdrappa prima della premiazione

bue-grassoPippo Due, il bue all’allevamento Luigi Vallino di Marene, ha vinto il primo premio per la categoria bue grasso della coscia grazie ai suoi 1340 chili alla Fiera del bue grasso a Carrù. Al momento della premiazione, però il momento di panico degli organizzatori dato che era scomparsa l’ambitissima  gualdrappa dipinta a mano che sarebbe stata consegnata al vincitore. La gualdrappa era stata rubata  prima della premiazione, durante la valutazione dei buoi  A Luigi Vallino e a Pippo Due sarà ovviamente consegnata un’altra gualdrappa realizzata ad hoc nei prossimi giorni dal pittore carrucese Bruno Bianco.

Ad Alba la prima ecomobile che raccoglie oli vegetali esausti dalle mani dei cittadini

ecomobileLa prima ecomobile arriverà ad Alba per raccogliere direttamente dai cittadini gli oli vegetali esausti grazie all’apposita tanichetta verde. Gli appuntamenti sono previsti per venerdì 20 dicembre in piazza Risorgimento con orario 9-12 e sabato 21 dicembre in via Cavour, all’altezza di piazza S. Francesco con orario 9-12. I primi 50 utenti che svuoteranno il contenitore da 5 litri presso il furgone attrezzato per la raccolta, riceveranno una confezione di sapone in scaglie ricavato a seguito del trattamento di olio vegetale di recupero. Gli operatori del progetto “RecuperiamOli” forniranno, inoltre informazioni sul progetto, sullo smaltimento dei rifiuti e distribuiranno le tanichette a chi vuole iniziare la raccolta differenziata degli oli da cucina. (altro…)

Le armi di Beppe Fenoglio, ritrovate di recente, esposte ad Alba

fenoglioDi recente Margherita Fenoglio, figlia dello noto scrittore Beppe, ha ritrovato in casa delle vecchie armi del padre, le stesse riportate nel libro “Il partigiano Johnny“, pubblicato postumo nel 1968, e le ha donate al centro studi Beppe Fenoglio. Ora il Comune albese, il centro documentazioni studi e la fondazione Ferrero aprono al pubblico le porte di “Casa Fenoglio”, in piazza Rossetti, 2 per mostrare proprio le armi. Durante l’inaugurazione dell’esposizione, sabato 14 dicembre alle 16.30, Margherita Fenoglio consegna ufficialmente il prezioso ritrovamento alla Città. La scoperta risale a pochi mesi fa nella casa di Luciana Bombardi, vedova Fenoglio, scomparsa l’inverno scorso, che ha custodito i cimeli: una carabina M1 calibro 30 fabbricata dalla Underwood e una pistola Colt 45 automatica. Le armi appartengono sicuramente a Fenoglio da quando, nella primavera del 1945, ufficiale di collegamento con la missione inglese paracadutata tra le Langhe e il Monferrato, le ha imbracciate e poi descritte nel settimo capitolo di “Una questione privata” appartenenti al personaggio del partigiano Milton.  (altro…)

Ferruccio Dardanello confermato alla guida delle Camere di Commercio per il 2014

Ferruccio Dardanello

Ferruccio Dardanello

Confermata anche per il 2014 la guida di Ferruccio Dardanello ai vertici delle Camere di commercio dell’Euroregione AlpMed. È stato deciso dai rappresentanti dell’associazione delle Unioni regionali delle Camere di commercio italiane e francesi di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Sardegna, Rhône-Alpes, Paca e Corsica durante la recente assemblea a Bruxelles.

Ringrazio tutti i colleghi che hanno creduto in me in questi anni e che vogliono oggi condividere la sfida di dare un aiuto concreto al rilancio delle nostre aziende – commercio Dardanello - Grazie ai nuovi programmi europei per la ricerca e l’innovazione e per la competitività, oltre che ai fondi strutturali, abbiamo l’opportunità di promuovere e sostenere il tessuto imprenditoriale di un territorio che nel complesso rappresenta già una forte realtà economica e sociale a livello europeo. Con 19 milioni di abitanti, circa 2 milioni di unità locali, un Pil pari a 525 miliardi di euro e una straordinaria varietà di eccellenze, è un’area con una spiccata vocazione internazionale, che merita di essere incentivata puntando sulla qualità dei prodotti e sulla ricerca innovativa”.  (altro…)

Rhibo: due ore di sciopero negli stabilimenti di Ceva e Garessio

scioperoSciopero di due ore mercoledì 11 dicembre negli stabilimenti Rhibo di Ceva e Garessio. L’astensione dal lavoro è stata proclamata da Cgil, Cisl e Uil. Dalle 8 alle 10 il personale ha presidiato la fabbrica in località San Bernardino, a Ceva, bloccando il traffico a singhiozzo. Tra i lavoratori anche il sindaco, Alfredo Vizio, sceso in strada “per portare la solidarietà della cittadinanza ai dipendenti e alle famiglie”. Venerdì alle 16 in programma un incontro nello stabilimento di Ceva tra azienda, rsu e segreterie provinciali per tentare una mediazione. Nella stessa giornata la questione approderà in Comune dove nel pomeriggio sarà discussa alla presenza degli amministratori e dei sindaci di Ceva e Garessio.

A “lezione” da Claudio Baglioni per parlar di musica

ClaudioBaglioniA lezione dal “professor” Claudio Baglioni che venerdì 12 dicembre alle 18.30 terrà, proprio una sorta di lezione di musica alla fondazione Mirafiori di Fontanafredda, a Serralunga d’Alba, nel cuneese. Il cantante parlerà al pubblico, non solo di musica in termini generali ma anche di nuove tecnologie per perfezionare le proprie performance artistiche, dei cambiamenti che nell’ambiente sono in corso, di tutte quelle evoluzioni che da “Questo piccolo grande amore” degli anni Settanta, portano ad oggi. L’ingresso è libero, le prenotazioni consigliate su www.fondazionemirafiore.it.