Ultime Notizie | Newsletter | Social | Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico | Mappe |

28 - 04 - 2015

Cuneo

Alba Music Festival prosegue il suo calendario spettacoli con Nutellam, concerto dedicato ai 50 anni della crema di nocciole

musicaUn omaggio alla Nutella e alla città di Alba che l’ha vista nascere con uno spettacolo musicale che racconta anche la storia di uomini e del loro percorso consacrato all’arte. Dal 22 maggio al 2 giugno, personaggi, celebrazioni, ricordi, monografie e Nutellam, un’opera buffa per tre voci soliste e orchestra da camera, scritta da Antonello Lerda, con musiche ispirate a stili diversi e un testo formulato nel così detto “latino maccheronico”, costituito da parole semplici o dialettali, adattate alla sintassi della metrica latina, come tradizione nelle opere burlesche della letteratura dei secoli XV e XVI. Secondo omaggio all’”albesità” per un altro cinquantenario, oltre a quella della famosa crema alla nocciola, quello della scomparsa di Pinot Gallizio: artista per il quale la comunità albese nutre particolare affetto e riconoscenza. Pinot ha ispirato l’opera musicale di Giacomo Platini, Le notti di cristallo, per orchestra, voce recitante ed elettronica, una produzione di Alba Music Festival, in prima esecuzione assoluta. (altro…)

Hockey su prato, HC Bra batte Cagliari 2-1: è Campione d’Italia per la quinta volta

bra-campione-hockey-foto-luca-bavaro

Bra è campione (ph Luca Bavaro)

La HC Bra torna a laurearsi Campione d’Italia, due anni dopo l’ultimo titolo e a dodici mesi di distanza dall’atroce beffa che la vide soccombere al Cagliari proprio all’ultimo tuffo. La squadra cuneese di hockey su prato ritrova proprio i sardi dell’Amsicora come avversari, e gli incubi tornano a materializzarsi quando questi passano in vantaggio; per fortuna dei tifosi presenti all'”Augusto Lorenzoni” ci pensano poi Perelli e Lanzano a ribaltare il risultato. Bra centra così (altro…)

Bra, ultimo giorno del Salone del libro per lettori under 16

Salone-Libro-Ragazzi-BraUltimo giorno per partecipare al Salone del libro dei ragazzi. Domenica 25 maggio, Bra presenta la sua “versione” della kemersse letteraria di Torino, giunta alla 15esima edizione riservata agli under 16. Oltre venti i laboratori per i bambini, gli espositori dei librai e degli editori e numerosi appuntamenti sul posto. Altrettanto numerose le mostre collaterali all’evento, tutte ad ingresso gratuito. (altro…)

Demonte: ritrovato l’uomo scomparso domenica scorsa

ambulanza-118E’ stato ritrovato nei boschi sopra Demonte Renato Arnaudo, l’uomo di 41 anni, scomparso domenica scorsa. L’uomo era originario di Vinadio, ma da anni abita residente nel paese della Valle Stura con la madre e i fratelli dove lavorava nell’azienda di famiglia. Le sue ricerche erano proseguite senza sosta ed avevano impegnato Vigili del fuoco con cani ed elicottero, uomini del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza, oltre alla Protezione Civile ed alla squadra cinofili della Croce Rossa. L’uomo ritrovato in stato confusionale è stato accompagnato in ospedale (altro…)

Panettiere “assume” in nero nove domestici per la sua abitazione

carabinieriFermato dai carabinieri della squadra mobile di Cuneo un ragazzo ivoriano mentre tentava di rientrare in patria. L’uomo, panettiere di 40 anni residente a Peveragno, veniva monitorato da tempo dai militari perché, nel giro di pochissimi mesi, aveva presentato numerose richieste di emersione e assunzione a vantaggio di alcuni connazionali che, a suo dire, assumeva come domestici personali in casa propria. Camerieri, maggiordomi, cuochi. Tenendo conto del reddito dello straniero, addetto alla panetteria in un piccolo forno della provincia cuneese, i carabinieri hanno subito capito che non poteva permettersi un tenore di vita tale da avere una squadra di servitori, così sono partiti i controlli grazie è venuto a galla che il 40enne, per ogni contratto stipulato i suoi “clienti” versavano somme variabili dai 100 ai 200 euro. (altro…)

Strage del Molino di Fossano, Aldo Cordero condannato a Torino a cinque anni

molino_corderoAvevamo anticipato negli scorsi giorni come l’annosa vicenda della strage al Molino Cordero avrebbe visto sorgere una novità, ossia la richiesta di diminuzione della pena, da parte del pm, per Aldo Cordero. La prospettiva ha trovato pronta realizzazione nei fatti: stamani, infatti, la Corte di Appello di Torino ha condannato l’unico imputato a cinque anni di detenzione, contro gli otto del precedente procedimento. Per la morte dei cinque operai di Fossano, infatti, il (altro…)

Morto Beppe Manassero, direttore dell’ufficio turistico di Bra

beppe-manasseroE’ morto Giuseppe Manassero, 60 anni, direttore dell’ufficio turismo e manifestazioni del Comune di Bra. Manassero era anche direttore della Fondazione Politeama – Teatro del Piemonte e della Colonia marina braidese di Laigueglia. Nato a Cherasco il 9 aprile 1954, Manassero era stato insegnante a Bra fin dal 1978, poi aveva cominciato ad occuparsi di eventi e manifestazioni locali. Era stato lui a far partire l’attività dell’ufficio turistico comunale. (altro…)

Giro d’Italia, il colombiano Rigoberto Uran domina la cronometro da Barbaresco a Barolo e ottiene la maglia rosa

rigoberto-uranIl colombiano Rigoberto Uran si è aggiudicato la dodicesima tappa del Giro d’Italia, la prima in Piemonte, una cronometro con partenza da Barbaresco ed arrivo a Barolo, per un totale di 41,9 km. Il colombiano è stato autore di una grandissima prestazione contro il tempo , chiusa in 57’34” che gli ha permesso di balzare in testa alla classifica generale impossessandosi della maglia rosa. Il colombiano ha spodestato in classifica l’australiano Cadel Evans arrivato al traguardo con 1’34” di ritardo. Domani venerdi la seconda tappa piemontese in linea che attraverserà la regione da sud a nord, dal cuneese al Canavese, da Fossano a Rivarolo.

E’ piemontese, di madre orientale, la nuova piccola testimonial della Ferrero ai mondiali Brasile 2014

kinderSembra una piccola giapponesina, ma in realtà è made in Italy, almeno in parte. La giovanissima Lisa Triberti, piemontese residente a Mazzè, nei pressi di Ivrea, è la nuova testimonial del Giappone calcistico che la Ferrero spa di Alba ha voluto per la sua campagna promozionale sulle confezioni delle barrette al cioccolato al latte. La bambina ha 10 anni, occhi a a forma di mandorla, capelli lunghi, lisci, scuri e un bel sorriso che verrà mostrato, abbinato al prodotto Kinder, durante i mondiale Brasile 2014. Lisa, in effetti, è nata dall’unione tra papà Massimo di Chivasso e mamma Hui Hua di Taiwan, quindi i suoi tratti somatici cinesi e, al tempo stesso occidentali, sono chiari. E’ nata a Taiwan (Repubblica di Cina) città dove i suoi genitori si sono conosciuti,  ma poco dopo la nascita la famiglia si è trasferita in Italia definitivamente dove studia pianoforte, danza classica e ama la moda. (altro…)

Incendio al cinema Lux di Busca durante un concorso musicale, salvi 300 ragazzi

cinema-lux-buscaUn incendio si è sviluppato all’interno del cinema Lux di Busca, nel cuneese. Le fiamme si sono sprigionate probabilmente da uno dei motori delle quinte e si sono propagate alle tende del sipario. In quel momento, erano circa le 18.30 di mercoledì 21 maggio, il cinema era pieno. Erano infatti in corso le selezioni del concorso musicale “Alpi Marittime”. Erano circa 300 i ragazzi presenti che sono subito fuggiti nel vicino campo di calcio. Nessuno è rimasto ferito o intossicato. Sul posto sono intervenuti i volontari dei vigili del fuoco di Busca che hanno facilmente domato le fiamme. (altro…)

Giro d’Italia in Piemonte: variazioni di servizio linee extraurbane Gtt

giro-ditaliaA seguito dello svolgimento della 13ª (23 maggio: Fossano – Rivarolo Canavese) e della 14ª (24 maggio: Agliè – Oropa) tappa della corsa ciclistica Giro d’Italia 2014, varierà il sevizio di alcune linee extraurbane del Gruppo Torinese Trasporti. Ecco in dettaglio le variazioni comunicate da Gtt:

ZONA DI ALBA

LINEA 172 – ALBA BAROLO – MONCHIERO – MONDOVI’
La corsa 2704 in partenza da Mondovì alle ore 13.20, giunta a Novello prosegue sulla Sp.58 fino al bivio per Vergne/La Morra, sinistra per Sp.3 e alla rotonda successiva a destra in direzione La Morra (altro…)

Belèn arriva nelle Langhe per girare il film “Non c’è due senza tre”

belenMancano poche settimane all’inizio delle riprese cinematografiche che porteranno alcuni vip nelle Langhe. Belèn Rodriguez, Tosca d’Aquino, Fabio Troiano che gioca in casa, date le sue origini torinesi e il barese Dino Abbrescia saranno impegnati sul set della commedia all’italiana “Non c’è due senza tre” di Massimo Cappelli. La trama si base sulla storia di due amici, Moreno e Alfonso, che subirà un netto cambiamento quando nelle loro vite entrerà, come una furia, la sexy Laura. I lavori prenderanno il via il 16 giugno, ma solo il prossimo novembre le colline langarole e reoerine, ma soprattutto la zona di Barolo, verranno calpestate dai piedini della provocante soubrette e dagli altri attori famosi. (altro…)

Ad Alba piccoli artisti circensi presentano “Parkeggiamo” al parco Sobrino

pagliaccioSabato 24 maggio, negli spazi del parco “Riccardo Sobrino”, in piazzale Beausoleil ad Alba si svolgerà la settima edizione di Parkeggiamo, festa della scuola di circo di Alba, organizzata dall’associazione culturale “Apriti Circo” con il patrocinio e il contributo del Comune di Alba. Si inizia alle 10 con laboratori aperti di giocoleria, equilibrismo, trampoli, slackline. Nel pomeriggio, dalle 14.30 inizia l’attività di Lisa Magia, truccabimbi dal tratto delicato e preciso, poi andrà in scena lo spettacolo “Passato di clown” della compagnia Fratelli Ochner, che quest’anno festeggia 20 anni di attività artistica. Alle 17  dimostrazione degli allievi più giovani della scuola di circo di Alba (3-5 anni) dal titolo “Gita al parco giochi”. (altro…)

Muore sotto una valanga in Francia uno scialpinista cuneese

(foto archivio)

(foto archivio)

Si chiama Ilario Falco, ha 55 anni ed è residente a Costigliole Saluzzo. Falco ha trovato la morte nella giornata di domenica 18 maggio dopo essere stato travolto da una valanga mentre scendeva dalla Punta di Charbonnel, a 3.760 metri, nelle Alpi francesi. Falco ed il suo compagno di cordata sono stati trascinati per 500 metri da una valanga che si è staccata dalla vetta. Per lo scialpinista cuneese non c’è stato nulla da fare mentre il suo compagno è rimasto illeso. Gli uomini del Peloton d’haute montagne della Gendarmerie di Modane sono intervenuti sul posto ma non hanno potuto fare altro che recuperare il corpo. (altro…)