Nuovo accordo di comarketing fra Regione e Ryanair

Proseguirà, almeno sino al marzo 2012 il comarketing fra la Regione Piemonte e Ryanair (che in questi giorni nell’home page ironizza sulla nostra situazione politica). Lo ha confermato l’assessore al Turismo della Regione Piemonte Alberto Cirio che ha spiegato come la strategia osmotica fra la nostra Regione e il colosso dei voli low cost abbia innescato un meccanismo estremamente virtuoso per entrambe: “Il comarketing con Ryanair ci ha permesso di portare in Piemonte più di 480mila turisti e considerando una spesa media giornaliera di oltre 100 euro a persona è evidente come la ricaduta economica sul territorio sia stata di grande importanza”. L’accordo sino a marzo prevede un nuovo investimento di 600mila euro e nelle prossime settimane con il Torino Film Festival e la prima esibizione pubblica dell’Autoritratto leonardesco gli arrivi a Caselle dovrebbero registrare una nuova impennata. “Ryanair – ha aggiunto – è la prima compagnia low cost al mondo e ci auguriamo che la sinergia che siamo riusciti a consolidare, grazie alla stretta collaborazione con Sagat, possa continuare a crescere, nell’ottica di un ruolo sempre più forte di Torino e del Piemonte tra le destinazioni internazionali”, ha concluso Cirio.