Guariniello indaga sulla sla negli agricoltori: l’indiziato sono i pesticidi

La procura della Repubblica di Torino ha aperto un fascicolo per verificare se ci siano correlazioni tra il diffondersi della Sla (sclerosi laterale amiotrofica) tra gli agricoltori e l’utilizzo di pesticidi.  Nel 2011 in Piemonte sono stati diagnosticati 123 casi di sclerosi laterale amiotrofica tra gli agricoltori, con un’incidenza di gran lunga superiore alla media. La magistratura ha scoperto la circostanza incrociando le schede di dimissione ospedaliera con i dati in possesso dell’Inps. Secondo l’ipotesi a cui sta lavorando il pool del procuratore Raffaele Guariniello, che da tempo indaga sui casi di sla tra i calciatori, l’incremento delle patologie potrebbe essere correlato all’uso di pesticidi. Al momento non sono state formulate ipotesi di reato ne’ risultano indagati anche perchè si tratta del primo accertamento tra gli agricoltori, ma non e’ escluso che, in base ai riscontri ottenuti, l’indagine possa estendersi anche ad anni precedenti.



In questo articolo: