Tavolo risarcimenti Eternit: si del ministro Fornero

Elsa-Fornero-120x90Il ministro del Lavoro Elsa Fornero ha dato il via libera alla realizzazione un tavolo di confronto finalizzato al recupero delle provvisionali previste dalla sentenza penale di primo grado del processo Eternit del 13 febbraio 2012. A riferirlo è il sindaco di Casale Monferrato Giorgio Demezzi, che si era rivolto al ministro con una lettera datata 23 gennaio, proponendole di promuovere un tavolo con i soggetti interessati dal risarcimento.

Il primo cittadino di Casale Monferrato vuole scongiurare il pericolo che la storica sentenza del 13 febbraio 2012 rimanga solo sulla carta. I due imputati, condannati al pagamento della provvisionale -immediatamente esecutiva- non hanno ancora ottemperato alla condanna, ed il timore – più che fondato – è che gli imputati, in attesa del secondo grado di giudizio non pagheranno quanto dovuto.

La risposta della titolare del Ministero del Lavoro all’appello di Demezzi non è tardata ad arrivare, la Fornero ha invitato l’inail a convocare un tavolo a cui ”parteciperanno qualificati rappresentanti di questo Ministero, al fine di assicurare continuità’ ai lavori”.