La Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto diventa presidio Slow Food

cipolla cureggio fontanetoLa Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto ha ottenuto il presidio Slow Food: è il primo riconoscimento assegnato in tutta la provincia di Novara. L’accordo è stato firmato nei giorni scorsi, con i rappresentanti del progetto dei Presidi italiani, coordinato da Slow Food Italia con il supporto tecnico scientifico della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus.
La Pro Loco di Fontaneto ha voluto essere parte attiva nella riscoperta e nel rilancio di un prodotto oramai in via di estinzione come la Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, cje rappresenta per l’associazione un’occasione irrinunciabile per rafforzare e qualificare in maniera ulteriore la propria attività a favore delle Colline Novaresi. Sabato 15 Giugno, all’interno della rassegna enogastronomia FontanetoArteSapori, Piemonte con gusto! , verrà ufficialmente presentato il presidio della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto.