Spesopoli, Reschigna invita tutti i consiglieri alle dimissioni

aldo_reschignaNon si placano le polemiche sulla “spesopoli” piemontese e ci si aspetta da un momento all’altro conseguenze serie. Questa mattina la mossa di Aldo Reschigna. Il capogruppo PD in Regione ha inviato a tutti i suoi colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, una lettera che invitava a sottoscrivere, impegnando i sottoscrittori a dimettersi dall’incarico di consigliere regionale. Ha spiegato Reschigna che le dimissioni in blocco non sarebbero un’ammissione di responsabilità o una dichiarazione di colpevolezza ma la presa di coscienza “che questa legislatura regionale ha esaurito ogni capacità di rappresentare un elemento positivo nella vita del Piemonte”.

Spesopoli in Piemonte.



In questo articolo: