Seguici su

Ambiente

Apre a San Damiano d’Asti “Eataly in campagna”

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Eataly a San Damiano

Eataly a San Damiano

San Damiano ospita il nuovo punto “Eataly in campagna”, novità per la zona che può servire da polo d’attrazione per molti turisti, ma anche per gli astigiani stessi. L’edificio, da poco ultimato, è stato realizzato dallo studio architettonico Studio Icardi & Ponzo e sorge su una piccola collinetta in borgata San Luigi, frazione Lavezzole di San Damiano, in una località facilmente accessibile dalla strada e non molto distante dal castello di Lavezzole, lo stesso che – si vociferava alcuni mesi fa –  potesse essere acquistato da Mark Zuckerberg, patron di Facebook. Eataly si sviluppa su una superficie complessiva di 800 mq all’interno di un vecchio fabbricato residenziale ed agricolo ristrutturato e modernizzato in maniera elegante ed ospitale per il suo nuovo uso di destinazione. L’edificio prevede la presenza di un punto vendita, una gelateria, un ristorante dal nome “I 7 nanetti” e un laboratorio pastificio artigianale, oltre ad alcuni spazi open air dedicati alla clientela. Il nome “I 7 nanetti” si ispira ai prodotti del consorzio “Buono Sano Piemonte” di cui fanno parte alcuni imprenditori locali tra cui anche Valter Valle, agronomo, consulente dello studio Valoragri ed ex sindaco di San Damiano. Al momento sono in fase di ultimazione i lavori di organizzazione del personale e di allestimento di Eataly per cui per l’apertura bisogna attendere solo fino a giovedì 27 giugno.