Seguici su

Cronaca

In quattro in fin di vita a Torino per aver scambiato per insalata una pianta tossica

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

atropa-belladonnaUna coppia di anziani, la figlia e il nipote di 12 anni si sono sentiti male,  in zona Vanchiglia a Torino, dopo aver mangiato quella che loro pensavano essere normale insalata. Sono stati  ricoverati d’urgenza in gravi condizioni in prognosi riservata, in coma farmacologico.  Il bambino è stato sottoposto a lavanda gastrica e si trova al Regina Margherita. La madre di 46 anni è alle Molinette in rianimazione, in gravissime condizioni. La copiia di anziani è all’ospedale Mauriziano. I carabinieri hanno sequestrato la pianta per farla analizzare. Si tratterebbe di una pianta di atropa belladonna, una pianta con le foglie simili a quelle della lattuga e i frutti che ricordano i mirtilli. La pianta, spesso scambiata per insalata, è tossica e allucinogena e cresce spontaneamente in pianura o nelle zone boschive.

Aggiornamento: la pianta è una Datura Metel.