La Juve fatica all’esordio in Champions pareggiando 1-1 a Copenaghen

UEFA_Champions_LeagueLa Juve parte  con fatica in Champions esordendo con un pareggio in Danimarca contro il mediocre Copenaghen. La squadra danese dopo soli 14′ era già passata in vantaggio: cross in area piccola e in mischia Jorgensen anticipa Chiellini e segna davanti a un impotente Buffon. Per tutto il primo tempo il Copenaghen ha giocato da pari a pari con gli juventini infiammando il pubblico danese che non credeva ai suoi occhi. Nella ripresa, dopo una prevedibile sfuriata di Conte negli spogliatoi, la Juventus è ripartita sui suoi livelli e dopo 8 minuti è ritornata in pari con Quagliarella che ha segnato su traversone basso. Poi  Se la partenza dei bianconeri è stata in salita, il Real Madrid è invece partito alla grande con un tennistico 6-1 a Istanbul contro il Galatasaray.



In questo articolo: