Skf cresce negli utili nonostante la crisi: a Villar Perosa sono previsti 13 milioni di investiment

skfSkf Industrie, società italiana del gruppo svedese Skf, chiude il 2013 con un incremento dei ricavi ma un sensibile rialzo dei margini: buon segno nel contesto della crisi del mercato dell’auto. Il margine operativo è salito a 84 milioni di euro, dai 73 milioni dello scorso anno, con un incremento del 14,2. A Villar Perosa sono previsti 13 milioni di investimenti. All’interno dello stabilimento sono concentrate le produzioni dei componenti destinati ai settori aereonautico, ferroviario e a quello delle macchine utensili, e ha dato l’avvio ad un vasto programma di miglioramento tecnologico e ambientale per presentarsi sul mercato come centro di eccellenza per questi tre settori. Nel triennio 2011–2013 le societa’ facenti parte del Gruppo SKF in Italia hanno investito globalmente circa 58 milioni di euro.



In questo articolo: