C’era un Ufo sopra Caselle la sera del 14 febbraio? – foto

ufo-caselleUn abitante di Rivoli ha mandato alcui scatti di quello che lui ritiene essere un Ufo al Centro Ufologico Mediterraneo. L’uomo dichiara di aver visto e fotografato l’oggetto volante luminoso per almeno tre ore, dalle 20.00 alle 20.30 la sera del 14 febbraio scorso approssimativamente sul cielo sopra Caselle. Si tratta di un ogetto di notevoli dimensioni. Secondo gli ufologi-ricercatori la particolarità di questo ogetto sarebbe la forte somiglianza con un ogetto simile filmato a Medellin in Colombia, appena tre giorni dopo. Qui di seguito la testimonianza integrale dell’uomo che ha scatatto le foto che vedete a corredo dell’articolo.

Le immagini scattate con la mia fotocamera compatta la sera del 14 Febbraio 2014 alle ore 21 hanno immortalato un fenomeno luminoso osservato dal sottoscritto per quasi 3 ore a Rivoli in quel di Torino in Piemonte. Le immagini ritraggono uno o più oggetti luminosi che da dove abito io, Rivoli (TO), ho osservato dalle 20 e 15 circa, fino verso le ore 23, quando poi l’oggetto è scomparso. Da dove abito, come detto Rivoli, l’osservazione è stata fatta in direzione nord-nordest dove ovviamente si librava l’ufo e precisamente verso l’aeroporto civile di Caselle Torinese (di cui in basso nelle varie foto che ho scattato si osservano le luci della pista).
L’aeroporto, dal mio punto di scatto è distante circa 10.km in linea d’aria. Le luci mentre le guardavo ad occhio nudo insieme ad un’altra testimone avevano un colore bianco, mentre se osservate col mio binocolo 10x certamente non potentissimo e performante apparivano, forse per effetti di rifrazione, di vari colori. Esse non hanno mai cambiato la posizione relativa fra loro.
L’oggetto appariva in prima istanza sopra l’aeroporto stesso, poi ad un osservazione più approfondita sembrava più distante sullo sfondo in lontananza, dove in quella direzione non vi sono rilievi orografici. Ovviamente non avendo idea delle dimensioni reali dello stesso non posso stimare a quale distanza approssimativa fosse. La zona dove abito è situata a un’altitudine di circa 350 sul livello del mare e l’aeroporto di Torino Caselle circa 100 in meno. Di conseguenza, la quota stimata dell’oggetto basso sull’orizzonte poteva essere di 400 o forse 500 metri atteso che lo percepivo non molto alto dalla linea ideale che partiva dai miei occhi in orizzontale. In merito alle effettive dimensioni dell’oggetto sospeso sempre in quella posizione per tanto tempo, posso ipotizzare che per mia personale dimestichezza con oggetti volanti di ogni tipo e una relativa esperienza di volo (per ragioni di interesse personali e professionali) mi fanno supporre essere di varie decine di Km”.

[imagebrowser id=799]



In questo articolo: