Condannato a 6 anni don Marco Rasia per violenza sessuale su minori

don-marco-rasiaE’ stato condannato a 6 anni di reclusione don Marco Rasia, ex coadiutore delle parrocchie di Castelletto Ticino e Omegna. Don Marco, 43 anni, era accusato di violenza sessuale ai danni di alcuni ragazzi dell’oratorio in cui aveva prestato servizio.  Il tribunale di Novara lo ha condannato a 6 anni di reclusione. Per lui i pm Irina Grossi e Giovanni Caspani avevano chiesto 6 anni e 8 mesi di carcere, che corrispondono a 10 anni con lo sconto di un terzo previsto per il rito abbreviato, e l’assoluzione per uno dei capi di imputazione, per i quali non c’è prova. Don Marco si è sempre detto estraneo ai fatti. Il processo è partito per le denunce di otto giovani, dei quali all’epoca dei fatti qualcuno non aveva ancora compiuto i 18 anni, che frequentavano gli oratori di cui il sacerdote era responsabile. Il prete era stato arrestato il 12 aprile 2013.