Un libro “sospeso” per il prossimo che verrà: ad Asti la nuova iniziativa di una libreria

cop TuenaPrima il caffè, poi il libro, in stretto ordine cronologico potrebbe sembrare la cronaca di un pomeriggio di relax, ma parliamo invece di una nuova e apprezzata iniziativa. Ci ha pensato una libreria di Asti, la Mondadori Marchia di corso Alfieri 329, dove da qualche giorno è possibile acquistare un volume e lasciarlo in omaggio al prossimo cliente. La tradizione partenopea del caffè “sospeso”, vale a dire pagato e non consumato, in attesa che qualcun altro, magari più sfortunato, possa entrare in quel bar e berselo, ha preso piede da qualche tempo anche nella nostra regione. Ora però arriva il libro “sospeso” e l’idea sembra subito essere più che gradita da parte dei lettori piemontesi: tanti i mi piace sulla pagina Facebook, ma anche l’inizio vero e proprio di questa catena di regali letterari. Un cliente ha comprato un classico come “Il grande Gatsby” e lo ha lasciato in libreria in attesa che un altro cliente accetti l’omaggio e a sua volta ne lasci uno nuovo in attesa di lettura. Il primo cliente ha affidato al destino anche un post-it con scritto:

I libri, loro, non ti abbandonano mai.