Ligabue all’Olimpico con Mondovisione Tour Stadi 2014 – fotogallery

ligabueE’ sbarcato finalmente a Torino, nel catino dello Stadio Olimpico, Luciano Ligabue con il suo “Mondovisione Tour – Stadi 2014”.
C’era grande attesa e nemmeno la pioggia, la ressa ed un po’ di ritardo hanno fermato l’entusiasmo dei numerosi fan, che sono venuti ad accoglierlo. Pronti via, con “il muro del suono” e 40.000 voci urlanti accompagnano il rocker di Correggio al suo ingresso sul palco.
Il concerto è un crescendo inarrestabile, tra brani di “Mondovisione”, ultimo suo lavoro e vecchi cavalli da battaglia dell’artista emiliano, che vanta ormai una discografia lunghissima ed una pluridecennale esperienza sul palco.

Non delude Luciano, sempre amatissimo dal suo pubblico, un palco mastodontico, altissimo con un vidiwall circolare, quasi a voler identificare la sua mondovisione, uno spettacolo di luci e suoni di altissimo livello. Tra dialoghi, canzoni, ballate, energia e rock, si arriva a due ore di concerto.

Set list compatta, troppe le hits e i successi, difficile escludere sempre un brano a favore di un altro, ma è con i suoi storici successi che tutti cantano a squarciagola: “Urlando contro il cielo“, “Balliamo sul mondo” e le ballate storiche come “Piccola stella senza cielo” e la intramontabile “Certe notti” in chiusura di concerto. Non ha deluso nessuno, tutti stanchi ma felici, tutti pronti a dire, quando torna?

Grazie a Setup Live per l’ospitalità, potete rivivere la serata con la fotogallery.

[imagebrowser id=956]



In questo articolo: