#Allertameteopm Finita l’emergenza, 36 ore di quiete. La Protezione civile prevede nuovi peggioramenti tra venerdì e sabato

protezione-civile-piemonteLa Protezione civile del Piemonte comunica che “lo spostamento della perturbazione verso Est ha determinato un aumento della pressione sul Nord Ovest ed un deciso miglioramento del tempo. Per le prossime 36 ore non è prevista nessuna allerta sul territorio piemontese. Si ritiene pertanto chiusa la fase emergenziale dell’evento”.
La Protezione civile regionale è intervenuta fin dal primo giorno con l’invio di materiali e di volontari nelle zone interessate dalle forti precipitazioni. Complessivamente i volontari impegnati nel territorio sono stati circa 800. Sono inoltre stati forniti, dietro richiesta delle Amministrazioni comunali e provinciali, sistemi per il contenimento delle piene: 10.000 sacchetti di juta pieni di sabbia; 2000 sacchetti di juta vuoti; 850 metri di barriera antiesondazione di cui 750 metri gonfiabili e 100 metri big bag.
Un nuovo peggioramento del tempo è previsto tra venerdì sera e sabato.