Terremoto all’alba di oggi alle falde del Monviso, magnitudo 2.1: trema la terra ma nessun danno

terremoto monviso 19-11-2014Un terremoto di magnitudo 2.1 (sulla scala Richter) si è scatenato all’alba in un punto identificabile come le falde del Monviso; l’epicentro è proprio nei territori comunali di Casteldelfino, Crissolo e Pontechianale, ma fortunatamente piuttosto in profondità, 11 km sotto la superficie. Alle 6:05 ha tremato la terra e i residenti hanno avuto modo di percepire la scossa, pur se fortunatamente non si registrano danni significativi a persone o cose; segnalano di aver percepito il tremore abitanti in comuni distanti una quindicina (circa) di chilometri, come Bobbio, Sampeyre, Macra ed Elva. Le ultime occasioni in cui le Alpi Cozie avevano registrato scosse simili risalgono al 20 e 27 settembre scorsi, con epicentro situato oltre il confine francese.



In questo articolo: