Seguici su

Cronaca

Diciottenne a terra con ferita alla testa, mistero ai Murazzi di Torino

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

600x449xTorino---Po-Murazzi-Night.jpg.pagespeed.ic.kMCd2YGAH-Lo hanno trovato alcuni passanti alle 4 di mattina riverso a terra, una profonda ferita alla testa. Lui è Tommaso Coppola, studente 18enne di Vercelli, che prima del ritrovamento in stato di semi-incoscienza ai Murazzi, aveva passato una nottata di festa con gli amici alla discoteca Chalet, al Valentino. Al momento è ricoverato al Cto in gravi condizioni, con un trauma cranico e facciale. Sono state necessarie manovre rianimatorie per un arresto cardiaco avvenuto in ospedale. Gli inquirenti non riescono a spiegarsi se il ragazzo sia caduto dal muretto del Lungo Po torinese battendo la testa o se qualcuno lo abbia aggredito. Sul corpo non ci sono lesioni tali da far pensare ad una colluttazione, ma il mistero sulle cause della caduta resta. I suoi amici dicono di averlo visto uscire di corsa dal locale intorno alle due di notte, indaga la squadra omicidi.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv