Prometteva posti di lavoro in Regione in cambio di soldi – l’audio delle intercettazioni che lo incastrano

Impeduglia NicolaPrometteva inesistenti posti di lavoro a tempo indeterminato in Regione. E’ stato incastrato ed arrestato con l’accusa di truffa Nicola Impeduglia, 50 anni. L’uomo ha avvicinato in un bar due disoccupati torinesi di 27 e 37 anni, ha conquistato la loro fiducia ed ha lasciato intendere loro che avrebbe potuto aiutarli a trovare un lavoro grazie alle sue conoscenze. Sono seguiti altri incontri, fino alla richiesta di denaro, 530 euro, per “oliare gli ingranaggi”. Quando i due disoccupati hanno capito di essere di fronte ad un truffatore hanno avvertito i carabinieri che hanno registrato gli incontri e le finte telefonate e si sono presentati alla consegna del denaro. I militari a quel punto hanno arrestato il truffatore. Impeduglia era già stato arrestato nel 2012, quando si era spacciato per ispettore, in grado di garantire un posto di polizia a un disoccupato. Il truffatore era stato arrestato dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza di Torino con le accuse di truffa, millantato credito, sostituzione di persona e usurpazione di titolo.  Le truffe realizzate dall’uomo, a questo punto, si teme che siano state decine. Qui di seguito l’audio delle intercettazioni.



In questo articolo: