Verbania, salutavano le telecamere della sorveglianza dopo il furto: 3 arrestati dopo 47 colpi

carabinieriFacevano un cenno di saluto guardando l’obiettivo delle telecamere di videosorveglianza subito dopo aver messo a segno il furto. Firmavano così i colpi i tre ladri arrestati nel corso di un blitz dei carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale Verbania. La banda è accusata di ben 47 furti commessi nel giro di un anno tra aprile 2014 e febbraio 2015.
Gli obiettivi erano sempre depositi di ditte di spedizioni del nord e centro Italia. L’operazione è stata denominata ‘bye bye’ proprio perché i tre banditi ‘salutavano’ rivolgendo lo sguardo alle telecamere di sorveglianza. I banditi, di nazionalità romena con base a Torino, effettuavo trasferte criminali in ore notturne e agivano mascherati, in tempi molto rapidi. Gli arrestati sono stati portati nella casa circondariale di Torino.