C’era polvere esplosiva nella borsa lasciata all’aeroporto di Levaldigi

Non era propriamente una bomba (nel senso che non avrebbe potuto fare grandi danni) ma c’era davvero una polvere esplosiva nella borsa lasciata nei bagni dell’aeroporto di Cuneo Levaldigi che ieri sera aveva fatto scattare le procedure di emergenza in caso di allarme bomba.

Nella borsa c’era un piccolo involucro con 15 grammi di esplosivo. In pratica quello che viene considerato un detonatore. La borsa è stata fatta brillare intorno a mezzanotte.

Ora si indaga tramite le registrazioni di sorveglianza per capire chi ha abbandonato il piccolo ordigno.



In questo articolo: