Marrone contro Fassino: la festa per i 10 anni delle Olimpiadi, uno spot elettorale con i soldi dei cittadini

Il Capogruppo di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale in Comune di Torino,  Maurizio Marrone sembra volere rovinare il clima festoso elettorale delle prossime celebrazioni dei 10 anni delle  Olimpiadi di Torino messi a regime dal sindaco Piero Fassino:  “Da una parte il Sindaco Fassino limita servizi e welfare alle lacrime e al sangue con la delibera dell’esercizio provvisorio del bilancio comunale e dall’altra spende 350.000 euro di soldi dei torinesi per un evento di soli due giorni di auto celebrazione elettorale dissimulata da decennale olimpico! Una ipocrisia intollerabile che intendiamo bloccare con 10.000 emendamenti di ostruzionismo olimpico.  Il Sindaco ci aveva promesso in aula di coprire le spese con sponsor privati, invece ritroviamo in locandina le consuete aziende municipalizzate e fondazioni comunali … Insomma sempre con i soldi dei cittadini”.

 



In questo articolo: