Valsusa: ex titolare Italcoge arrestato con accusa di bancarotta

La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato l’imprenditore valsusino Ferdinando Lazzaro nell’ambito di indagini sul fallimento di Italcoge, società che in passato aveva svolto anche lavori per il Tav Torino-Lione. Italcoge fu dichiarata fallita dal tribunale di Torino nel 2011. L’indagine, sfociata in una ipotesi di accusa di bancarotta per distrazione, ha riguardato da un lato prelievi di contanti per 2 milioni e 600 mila euro effettuati dai conti correnti della società fra il 2007 e il 2011: secondo l’accusa, il denaro sarebbe stato utilizzato per scopi personali. In passato Lazzaro era già stato arrestato nel 2014 per una fidejussione finalizzata a creare una nuova società, Italcostruzioni, che doveva sostituire Italcoge nei lavori alla Tav.



In questo articolo: