Autobus francese fermato a sanzionato a Torino: non aveva rispettato le pause previste

Fermo dell’autobus e multa salata: il provvedimento è stato emesso dalla Polizia municipale di Torino nei confronti dell’autista di un autobus francese con 61 passeggeri bordo. Dal controllo effettuato, era infatti emerso che il conducente non aveva rispettato le norme del Codice della Strada riguardo il riposo e, nel corso del viaggio, aveva guidato per 10 ore e 41 minuti, anziché le 9 ore previste. Al conducente sono state notificate le violazioni che ha dovuto conciliare immediatamente: oltre 300 euro, più il fermo dell’autobus per il riposo previsto. Analoga sanzione sarà notificata all’azienda proprietaria del veicolo.

Sempre la Polizia municipale ha effettuato un controllo sul commercio ambulante in via Montebello (Mole Antonelliana), piazza Statuto, piazza Castello e piazza Carlo Felice. I risultati: 3 accompagnamenti per identificazione, tre denunce per violazione alla Legge 286/98 (testo unico per l’Immigrazione), 3 sequestri di merce, 4 rinvenimenti di oggetti abbandonati da persone che si sono date alla fuga.

Infine, su segnalazione della Divisione Ambiente della Città, altri Agenti della Sezione Centro/Crocetta, sono intervenuti per la presenza di rifiuti presso i bastioni Pietro Micca lato via Avogadro: è stato effettuato lo sgombero insieme ad addetti dell’Amiat (4 motocarri di rifiuti), l’area è stata bonificata.

Le foto della Polizia municipale che ritraggono il luogo prima e dopo l’intervento:

rifiuti Cittadella polizia municipale-qpIMG-20160325-WA0004