Sfonda la porta di casa del cugino e viene accoltellato

Coltellate tra cugini questa mattina a Torino. Per ragioni ancora da chiarire, poco prima delle 8 un uomo di 46 anni è andato a casa del parente, 62 anni, ed ha sfondato la porta: una volta entrato, però, è stato sopraffatto dalla reazione del padrone di casa, che non si è fatto sorprendere e lo ha immediatamente colpito con un coltello da cucina alla guancia. I carabinieri, che il padrone di casa aveva chiamato quando aveva sentito il cugino colpire la porta, hanno recuperato l’arma e fermato il 62enne. L’accoltellato, non in pericolo di vita, è ricoverato all’ospedale Giovanni Bosco ed è stato giudicato guaribile in trenta giorni.