Elezioni #amministrative2016, ecco tutti i sindaci eletti al ballottaggio in Piemonte

In Piemonte sono 11 i comuni andati al ballottaggio per le elezioni amministrative 2016: insieme a Torino e Novara c’erano altri nove comuni minori. Dopo la chiusura delle urne e lo spoglio ecco chi sono nuovi sindaci.

Andrea Oliva è il nuovo sindaco di Alpignano. Candidato con le liste civiche “Alpignano sicura” e “Siamo Alpignano”, Oliva ha battuto Cosimo Di Maggio, candidato con il Movimento 5 Stelle. Oliva si è affermato con il 59,97 per cento dei voto contro il 40,03 per cento di Di Maggio.

Ad Alpignano ha votato il 49,43 per cento degli aventi diritto.

Ivana Gaveglio è il nuovo sindaco di Carmagnola. La candidata del centrodestra (Forza Italia, Lega nord, Fratelli d’Italia, Msi, Lista civica Carmagnola libera e solidale) ha battuto al ballottaggio Paolo Sibona, candidato per il centrosinistra (lista civica “Paolo Sibona sindaco”, Pd, lista civica “Libertà e partecipazione”, lista civica “Vivere Carmagnola”, Sinistra in comune). La Gaveglio si è imposta con il 52,17 per cento dei voti contro il 47,83 per cento di Sibona.

A Carmagnola ha votato il 53,85 per cento degli aventi diritto.

Loredana Goggia Devietti è il nuovo sindaco di Ciriè. La Devietti, candidata con la lista civica “Ciriè nel cuore” e appoggiata dalla lista civica “Più Ciriè” ha battuto al ballottaggio Luca Capasso, candidato per il centrosinistra (Pd, Lista civica Ciriè futura, Lista civica Per Ciriè). La Devietti ha battuto il rivale con il 55,15 per cento dei voti contro il 44,85 per cento di Capasso.

A Ciriè ha votato il 49,90  per cento degli aventi diritto.

Lucio Fortunato Pizzi è il nuovo sindaco di Domodossola. Il candidato per il centrodestra (Lista civica Lucio Pizzi sindaco, Lega nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia) ha sconfitto al ballottaggio Mariano Cattrini, candidato per il centrosinistra (Pd, Lista civica Cattrini sindaco, Sinistra per Domo, lista civica Domocrazia). Pizzi si è affermato con il 60,62 per cento dei voto  contro il 39,38 per cento di Cattrini.

A Domodossola ha votato il 49,17 per cento degli aventi diritto.

Federico Gregorio è il nuovo sindaco di Narzole. Candidato con la lista civica “Rinascita Narzolese”, Gregorio si è imposto al ballottaggio a Mauro Giuseppe Dogliani, candidato con la lista civica “Insieme si può”. Gragorio si è imposto con il 53,56 per cento dei voti contro il 46,44 per cento di Dogliani.

A Narzole ha votato il 77,98 per cento degli aventi diritto.

Gianpietro Tolardo è il nuovo sindaco di Nichelino. Tolardo  (Democratici per la sinistra, lista civica “Riggio per Tolardo sindaco”, lista civica “Daveni per Nichelino”, Pci) ha battuto il Franco Fattori (Pd, Lista civica Nichelino domani, Moderati-Psi, lista civica “Nichelino al futuro”). Tolardo si è affermato con il 54,73 per cento dei voti contro il 45,27 per cento di Fattori. 

A Nichelino ha votato il 44,39 per cento degli aventi diritto.

Alessandro Canelli è il nuovo sindaco di Novara. L’esponente della Lega Nord ha battuto al ballottaggio il sindaco uscente Andrea Ballarè, del PD. Canelli si è affermato con il 57,75% delle preferenze contro il 42,25% di Ballarè.

A Novara ha votato il 52% degli aventi diritto.

Luca Salvai è il nuovo sindaco di Pinerolo. L’esponente del Movimento 5 Stelle ha battuto al ballottaggio Luca Barbero (Pd, Moderati, lista civica “Città viva”). Salvai si è affermato con il 57,34 per cento dei voti contro il 42,66 per cento di Barbero.

A Pinerolo ha votato il 46,53 per cento degli aventi diritto.

Marco Bongiovanni è il nuovo sindaco di San Mauro Torinese. L’esponente del Movimento 5 Stelle ha battuto al ballottaggio il candidato di centrodestra Davide Benedetto (lista civica “San Mauro domani”, Lega nord, lista civica “San Mauro per tutti”). Bongiovanni si è imposto con il 62,64 per cento dei voti contro il 37,36 per cento di Benedetto.

A San Mauro Torinese ha votato il 53,05 per cento degli aventi diritto.

E’ Chiara Appendino il nuovo sindaco di Torino. La sfidante del Movimento 5 Stelle ha sconfitto al ballottaggio il sindaco uscente Piero Fassino. Chiara Appendino ha conquistato il 54,56 per cento delle preferenze, contro il 45,44 per cento di Piero Fassino.

A Torino ha votato il 54,41 per cento degli aventi diritto.

Federico Binatti è il nuovo sindaco di Trecate (No). Il candidato del centrodestra (Lista civica Binatti sindaco, Lega nord, Forza Italia, Frateli d’Italia, Lista civica Cambiamo Trecate, Lista civica Noi per Trecate) ha sconfitto al ballottaggio Enrico Ruggerone, candidato per il centrosinistra (Pd, Lista civica Nel cuore di Trecate). Binatti si è affermato con il 60,80 per cento dei voti contro il 39,20 per cento di Ruggerone.

A Trecate ha votato il 54,43 per cento degli aventi diritto.