L’export del Piemonte calato del 7%, nei primi mesi del 2016

Dopo che nel 2015 c’era stato un  incremento del 7%, nei primi mesi del 2016 c’è stata una flessione del 7,1% dell’export piemontese contro un dato italiano del -0,4%, mentrel’import è cresciuto dell’1,1%.

Sono i dati del rapporto annuale sul commercio estero stilato dall’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

In calo del 22,4% le esportazioni dei mezzi di trasporto, -4,2% per la meccanica strumentale, -0,6% per il sistema moda; contrazione del 2,8% la metallurgia, -0,7% per il settore chimico. Impennata, invece, per l’export dei prodotti farmaceutici: +33,1%.



In questo articolo: