Esportazioni Piemonte in calo: meno 7,4 per cento

Calano le esportazioni piemontesi. Nel primo semestre il valore si attesta a 21,6 miliardi di euro, il 7,4 per cento in meno rispetto allo stesso periodo 2015. Spiega Unioncamere che  la performance piemontese è più debole rispetto a quella riscontrata a livello nazionale, dove il periodo si è chiuso con un dato stabile.

Il Piemonte si conferma la quarta regione esportatrice d’Italia, con una quota del 10,5 per cento delle esportazioni complessive nazionali (in calo rispetto allo stesso periodo del 2015, quando era pari all’11,3 per cento) anche se tra le principali regioni, è quella che ha ottenuto il risultato peggiore.

Tra i punti deboli troviamo  automotive e mercati extra Ue-28.



In questo articolo: