Al MAO di Torino in mostra Transitions, una riflessione sulle grandi migrazioni

Dal 20 ottobre al 7 novembre al MAO Museo d’Arte Orientale di Torino è disponibile la mostra Transitions, l’Umanità in transito di Victor López González. La mostra è un progetto artistico dell’associazione Martin – martini arte internazionale, curato da Patrizia Bottallo, in cui le opere dell’artista spagnolo Victor López González invitano ad una riflessione sul fenomeno delle grandi migrazioni, dell’incessante mobilità delle persone che transitano da un luogo ad un altro alla ricerca di nuove opportunità e di un futuro migliore, per motivi economici, politici e di sopravvivenza. Tra il XVIII e il XX secolo i flussi migratori partivano dall’Europa per ripopolare il mondo, oggi, al contrario, il continente è diventato punto d’approdo e i continui e ingenti flussi hanno trasformato l’immigrazione in una grave emergenza.

Il progetto indaga questo fenomeno sociale e permea la città, proprio come i flussi di migranti permeano il nostro territorio, attraverso opere ospitate in luoghi pubblici, solitamente non deputati all’arte, insieme a una raffinata e coinvolgente mostra di fotografie e installazioni sulle migrazioni nel Mediterraneo ospitata presso il MAO – Museo d’Arte Orientale di Torino. L’inaugurazione è prevista per giovedì 20 ottobre ore 18,00 e visitabile gratuitamente fino al 7 novembre.



In questo articolo: