Il Senato approva l’accordo Italia-Francia sulla Tav Torino-Lione

Il Senato ha votato oggi favorevolmente sul ddl (disegno di legge) di ratifica dell’accordo siglato da Italia e Francia per la realizzazione della Tav Torino-Lione. Hanno votato contro M5S e Sinistra italiana, a favore tutti gli altri gruppi. Ora il provvedimento passa alla Camera.

Soddisfattoil direttore generale di Telt, la società che deve costruire e gestire la linea, Mario Virano: “Sono estremamente soddisfatto dell’esito di questa votazione, per l’ampiezza dei consensi che ha registrato e per la loro trasversalità. In un momento in cui le forze politiche si stanno duramente confrontando su altri temi, vuol dire che su questo c’è una convergenza molto larga”.

“Credo che l’esito della votazione sia anche molto apprezzato e considerato inatteso nella sua rapidità e nella sua ampiezza dai partner francesi come in Europa. Dal punto di vista delle procedure l’Italia è considerata come un soggetto un po’ criptico e critico; in questo caso ha sbalordito i partner per rapidità e concretezza, pur essendo in presenza procedura molto complicata”.



In questo articolo: