#allertameteoPIE Emergenza Tanaro ad Alessandria: ordine di evacuazione per 6 mila cittadini nelle zone Orti, Piscina, Spalti e Cittadella

Sta arrivando la temuta onda di piena del Tanaro ad Alessandria per cui il Conune ha diramato un comunicato con un ordine di evacuazione o salita ai piani alti nelle zone Orti, Piscina, Spalti e Cittadella.Si tratta di circa 6 mila persone. Per chi non ne ha la possibilità saranno allestiti centri di raccolta in piazza d’Armi, piazza Garibaldi e viale della Repubblica.  Sarà allestito un centro di accoglienza al Centogrigio.
Chiusa la passerella pedonale del ponte Meier. Aperti al traffico veicolare il ponte Meier e Tiziano.
Le forze dell’ordine e la protezione civile si stanno attivando per raggiungere tutta la popolazione che si trova in zone critiche.
La Protezione Civile sostiene che il livello del fiume Tanaro potrebbe alzarsi ancora di un metro e quindi tracimare.
La protezione civile e le forze dell’ordine stanno già procedendo allo spostamento nel piano superiore negli ospedali e all’evacuazione del centro riabilitativo Borsalino.
Per informazioni o urgenze chiamare il 115 o il numero della protezione civile 013156216

Il sindaco di Alessandria Rita Rossa spiega i motivi dell’evacuazione

Il bollettino relativo ad Alessandria delle 13.30

Nelle ultime ore della giornata s è verificata una imprevedibile emergenza.
alle 13.30 del pomeriggio il fiume Bormida si è attestato sul livello di 8.28 al ponte Bormida e nonostate stia lentamente rientrando nei livelli di guardia, sul territorio comunale è rimasto sostanzialmente stabile.
Il livello del fiume Tanaro,invece, è gradualmete aumentato dalla quantita d’acqua proveniente da Asti ed Alba.
E’ quindi evidente che le due piene si trovano in concomitanza e si ostacolano a vicenda. A fronte di questa situazione si e deciso, in accordo con la Prefettura, ARPA, AIPO, di procedere alla messa in sicurezza cautelare delle persone che si trovano ai piani terreni delle zone a ridosso del Tanaro tra il ponte Tiziano ed il ponte Meier:
spalto Borgoglio, zona piscina, quartiere Orti, borgo Cittadella, via Giordano Bruno.

Sono gia stati messi in sicurezza l’ospedale Borsalino, l’ Infantile ed il civile. Chi non avesse la possibilità di salire ai piani superiori, può essere accolto presso il CentoGrigio in via Bonardi. I mezzi di Amag Mobilita sono a disposizione per il trasporto nei seguenti punti di raccolta: piazza d’ Armi, viale della Repubblica, piazza Garibaldi e piazza dell’Annunziata.