Invalido per ‘gravissimo deficit alle mani’, ma guida e gioca a carte: denunciato a Bra

Un uomo di Bra è stato denunciato dalla guardia di finanza per truffa aggravata e continuata ai danni dell’Inps: era destinatario di una pensione di invalidità in quanto “affetto da gravissimo deficit funzionale a carico di entrambe le mani”, ma gli uomini delle fiamme gialle hanno documentato che le usava regolarmente per svolgere normali azioni di vita quotidiana, anche per guidare l’auto e giocare a carte al bar con gli amici.

Gli agenti lo hanno filmato nel corso di un’operazione che rientra tra le attività messe in atto per contrastare le frodi nei settori della previdenza e dell’assistenza sanitaria.