Immigrato in bici sull’autostrada per Bardonecchia, in un video di poliziotto insulti razzisti e offese alla Boldrini

Un video di 50 secondi nel quale si vede un immigrato su una bicicletta mentre percorre l’autostrada Torino-Bardonecchia sulla corsia d’emergenza è stato ripreso una volante di servizio messo online su Facebook e diventato virale.
Nel video si sentono insulti razzisti ai profughi e offese alla presidente della Camera, Laura Boldrini, da parte di due agenti della polizia stradale.

Nel video si sente un poliziotto che descrive: “Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia: tutti su una Graziella in autostrada a comandare. Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m… in Italia. Goditi questo panorama, ecco le risorse della Boldrini: un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa”.

Il video inviato in una chat privata è stato poi rilanciata su diversi profili Facebook, ed è finito anche ai superiori che stanno valutando se ci siano dei profili di reato.

Aggiornamento: l’agente è stato sospeso e saranno avviati nei suoi confronti provvedimenti disciplinari.



In questo articolo: