Torino, approvati progetti per 5 milioni di euro per la manutenzione straordinaria del suolo pubblico

Cinque milioni di euro. E’ l’importo complessivo dei lavori di manutenzione straordinaria del suolo pubblico cittadino i cui progetti preliminari sono stati approvati dalla Giunta comunale nella sua riunione odierna.  Numerosi i tratti stradali individuati dagli interventi su tutto il territorio urbano che riguarderanno anche le pavimentazioni in pietra e aree dove, nel tempo, sono state evidenziate criticità per la viabilità: qui saranno effettuati lavori mirati alla sicurezza stradale.

Tra le vie principali interessate dai lavori figurano corso Matteotti, via Giolitti, corso Rosselli nella circoscrizione 1; via Guido Reni, corso Orbassano, via Tirreno, strada delle Cacce, via Anselmetti e via Plava nella circoscrizione 2; via De Sanctis e via Bardonecchia nella circoscrizione 3; corso Francia nella circoscrizione 4, via Pianezza, via Stradella e via Venaria nella circoscrizione 5; lungo Stura Lazio, via Bologna e via Mercadante nella circoscrizione 6; corso Chieri e corso Casale nella circoscrizione 7; via Nizza, viale Curreno, corso Unità d’Italia, via Passo Buole, via Felizzano, nella circoscrizione 8.

I cantieri, finanziati con l’accensione di mutui, partiranno con i primi lavori entro la fine del prossimo anno per proseguire poi e concludersi nel corso del 2019.

L’iter prevede infatti che entro la fine di quest’anno, una volta raccolte le osservazioni delle Circoscrizioni, siano approvati i progetti esecutivi. Quindi, nella prossima primavera, saranno pubblicati i bandi di gara con l’assegnazione dei lavori alle imprese vincitrici intorno a ottobre 2018.



In questo articolo: