Nutrie. Assessore Unia: ‘Contrari a soluzioni sanguinose’

In relazione all’attuazione del piano territoriale di contenimento della nutria adottato nello scorso febbraio, Alberto Unia, assessore comunale all’ambiente sottolinea che in città non è previsto l’abbattimento di alcun esemplare. “Siamo contrari a soluzioni sanguinose per i myocastor coypus e auspichiamo una riformulazione del piano della Città Metropolitana con l’utilizzo di azioni incruente per il loro contenimento» ha spiegato Unia.



In questo articolo: