Crisi idrica, ottobre 2017 il più siccitoso degli ultimi 70 anni

Il mese di ottobre 2017 rimarrà di certo negli annali meteo: era dal 1950, infatti, che non si registrava un ottobre così secco.  Nel mese di ottobre, statisticamente il più piovoso in Piemonte, sull’intero bacinoidrografico del Po sono stati registrati appena 3 mm di precipitazione media risultando l’ottobre più secco dal 1950.

Le precipitazioni registrate nel bimestre settembre-ottobre colloca quest’ultimo al 6° posto nella classifica degli anni più siccitosi se si considerano anche le piogge del Ticino ma al 1° posto  per i territori delle provincie di Torino, Cuneo, Asti ed Alessandria.

L’indice di siccità meteorologica SPI (Standardized Precipitation Index) indica una siccità “estrema” su tutti i bacini a sud del Po sia nel breve che nel medio termine.

La combinazione di scarse precipitazioni e l’utilizzo della risorsa idrica nel periodo estivo ha ulteriormente aggravato la situazione dei deflussi superficiali del reticolo principale del bacino del Po.

Il mese di ottobre 2017 è risultato tra i più scarsi a partire dagli anni ‘30 ad oggi con deficit della portata media mensile negativi e superiori al 60% per le sezioni idrometriche più significative.



In questo articolo: