Donna sradica e getta a terra un ornamento del battistero a Vercelli

Litiga con il compagno al telefono e si sfoga con il battistero della chiesa di San Giuliano a Vercelli, danneggiandolo gravemente. A identificarla sono stati i carabinieri, a cui il parroco aveva presentato denuncia. L’atto vandalico, reso noto soltanto oggi, è avvenuto il giorno dell’Epifania. La donna, residente nel vercellese, si era rifugiata nella chiesa per la pioggia, proseguendo al cellulare la litigata col compagno iniziata a casa. Chiusa la conversazione, ha colpito con violenza il battistero fino a farne cadere l’ornamento. Una parte dell’ordinamento le è caduto addosso, senza però ferirla.



In questo articolo: