Litiga con il marito e lo uccide con una coltellata al cuore

Ha ucciso il marito con una coltellata nel cuore. Silvia Rossetto, un’italiana di 48 anni è stata arrestata dai carabinieri: ha confessato di aver ammazzato il coniuge, Giuseppe Marcon  65enne, dopo l’ennesima lite scoppiata nella loro abitazione a Nichelino, in via Juvarra 56, nella prima cintura di Torino.

Secondo le prime informazioni, e dal racconto della donna ai carabinieri, sembrerebbe che durante la lite l’uomo avrebbe messo le mani al collo della donna; a quel punto la 48enne, per difendersi,  avrebbe preso il coltello e avrebbe accoltellato il marito.

Sul caso adesso indagano i carabinieri.

A quanto si apprende, vittima e omicida soffrivano di problemi psichiatrici.



In questo articolo: