Si dimenticano di portare l’imputato, rinviato il processo per l’omicidio stradale di Condove

Una clamorosa dimenticanza ha fatto saltare oggi a Milano l’udienza forse decisiva del processo a Maurizio De Giulio, imputato di omicidio volontario in relazione alla morte di Elisa Ferrero e Matteo Penna, uccisi mentre erano in moto dal furgone di De Giulio a Condove lo scorso 9 luglio.

Il carcere Lorusso e Cotugno di Torino non ha infatti ricevuto l’ordine di trasferimento dell’imputato, che quindi non è stato portato a Milano. Il processo, che si celebra nel capoluogo lombardo per incompatibilità della sede torinese (una zia di una delle vittime è giudice a Torino), è stato rinviato a novembre.



In questo articolo: