Giaveno, tre persone intossicate da monossido di carbonio

Tre persone, una donna di 35 anni e due uomini, rispettivamente di 36 e 44, sono rimasti intossicati da monossido di carbonio a causa di una stufa a legna  difettosa. E’ successo questa notte, domenica 4 novembre, intorno alle 2 in un appartamento di via San Francesco d’Assisi, a Giaveno.

Sul posto i vigili del fuoco insieme agli uomini del 118 che hanno trasportato i tre all’ospedale di Rivoli: sottoposti alla camera iperbarica, i tre non sono in pericolo di vita.

 



In questo articolo: