Identificati i corpi degli alpinisti dispersi sul Monte Bianco negli anni ’90

Sono stati identificati i cadaveri trovati sul Monte Bianco, sul ghiacciaio del Miage, lo scorso 23 agosto. La comparazione dei profili genetici ha permesso di stabilire con certezza che i corpi appartengono a Hasan TARIM, nato a Kirkisrak il 01/01/1969, residente a Norimberga (Germania) e Frank Cristian BAR, nato a Nurnberg il 02/02/1972, residente a Norimberga (Germania).

I resti cadaverici di Hasan Tarim sono rientrati in Turchia; quelli di Frank Cristian BAR sono stati cremati e riportati in Germania.

L’incidente

Era il 19 giugno del 1992 quando i due, anche con cattive condizioni climatiche, erano partiti dal rifugio Grandes Muletes, sul versante francese, per raggiungere la vetta del Monte Bianco. Poi non avevano fatto più ritorno, probabilmente perché erano precipitati su un ghiacciaio.

 



In questo articolo: